giovedì 3 settembre 2015

Expo 2015. Festa nazionale della Somalia, a Milano anche il presidente Mohamud

La Somalia ha celebrato all'Expo la propria giornata nazionale alla presenza del Presidente Hassan Sheikh Mohamud.

"C'è un legame storico tra Italia e Somalia e il nostro Paese mostra ancora i segni della presenza italiana, anche nei nomi delle strade e dei luoghi". Il presidente ha sottolineato come la relazione tra i due Paesi si concretizza anche nell'aiuto che l'Italia sta dando per la sicurezza della Somalia e per la lotta al terrorismo.

"Oggi le forze di sicurezza somale devono affrontare la difficile sfida del terrorismo. Combattiamo l'estremismo supportati dall'Italia. La mobilità delle nostre forze è migliorata grazie a questo supporto che è importante per il futuro del nostro Paese. Una Somalia stabile e sicura può contribuire alla pace nel mondo".

A portare i saluti del governo italiano il ministro della Difesa, Roberta Pinotti. "La Somalia e l'Italia hanno una storia alle spalle lunga più di un secolo caratterizzata da rapporti politici, economici e culturali inscindibili. È per questo che il Governo italiano continuerà con convinzione a sostenere, sia sul piano bilaterale che attraverso le istanze multilaterali, il processo di riforme avviato per arrivare all'adozione di una nuova Costituzione entro il 2015 e alle elezioni generali nel 2016".

La collaborazione tra i due Paesi come ha sottolineato il ministro "c'è anche sul tema di Expo e contribuirà allo sviluppo del dibattito, che non si limita a mere disquisizioni teoriche, ma tende soprattutto ad individuare soluzioni concrete alle sfide globali".

La Somalia è attualmente attraversata da tensioni e da una decennale guerra civile contro le milizie islamiche di Al-Shabaab che nella lingua somala significa "I giovani".
(Expo Milano 2015)


Il tema della presenza ad Expo Milano 2015 della Somalia
"L’abbondanza da poca acqua: la Somalia, i suoi animali, i suoi profumi"
- leggi -


Nessun commento:

Posta un commento